Reparti
IMPLANTOLOGIA  |  ORTODONZIA  |  ESTETICA DEL VISO E DEL SORRISO
Parodontologia clinica e chirurgica
La parodontologia si occupa della diangosi e cura della malattia che distrugge i tessuti di sostegno dei denti.
Recessione gengivale denti frontali Rigenrazione ossea premolare copertura multipla di radici

La parodontologia si occupa della diangosi e cura della malattia che distrugge i tessuti di sostegno dei denti (anche chiamata piorrea) e degli impianti osteointegrati.

La malattia parodontale, che si esprime attraverso l’infiammazione, il riassorbimento osseo e la retrazione della gengiva, nelle fasi avanzate determina il sanguinamento della gengiva, la mobilità e spostamento dei denti e l’allungamento della parte visibile della corona del dente determinando, nelle zone che si scoprono durante il sorriso, dei gravi problemi di inestetismo, fino alla perdita dei denti.

Questa malattia è una infezione batterica determinata da ceppi batterici particolarmente aggressivi che non risponde positivamente alla sola terapia farmacologica antibiotica perchè nei tessuti di sostegno dei denti si formano delle tasche sottogengivali nelle quali si annidano le colonie batteriche che fanno da serbatoio per l'infezione.

Le cure più moderne mirano a prevenire la progressione della malattia conservando l’integrità dei tessuti di sostegno dei denti attraverso terapia attiva volta al controllo dell'infiammazione ed al ripristino dell'anatomia dei tessuti di sostegno dei denti cui segue una fase di mantenimento igienico mediante sedute di igiene orale professionale la cui frequenza è personalizzata sulle esigenze del singolo paziente.